NAZRA Palestine short film festival, il festival itinerante di cortometraggi palestinesi e sulla #Palestina, giunto alla sua quarta edizione e, anche quest’anno, ha visto nella città di Bari una della tappe del suo lungo viaggio.

Quattro giornate – 14, 15, 17 e 18 novembre – per celebrare il ritorno in presenza del festival, all’interno del quale le proiezioni sono state accompagnate accompagnate da approfondimenti, musica e cucina, per uno sguardo a 360° sulla Palestina.

La tappa barese del festival ha preso il via domenica 14 novembre, al Bread&Roses spazio di mutuo soccorso. Una giornata in cui è stata presentata la rassegna.

A seguire tre giorni dedicati alle proiezioni dei corti finalisti – lunedì 15, mercoledì 17 e giovedì 18 novembre, ospitate da Kiné, la cinegiocoteca e dalla Mediateca Regionale Pugliese.

La super banda formata dalla Comunità del Bread&Roses, Questioni Morali, La Scatola Blu e l’Armata Brancaleone vi ha accompagnato anche quest’anno per questo bellissimo viaggio chiamato NAZRA.

Il programma delle proiezioni in Mediateca:

  • Omar, Luca Taiuti, Marco Mario De Notari (Italia, 2019)
  • The Signal, Recep Köse (Turchia, 2020)
  • Gaza, One Football, One Leg, Patrice Forget (Francia, 2020)

  • Houwa, Joseph Gebrael, Andrew Gebrael (Libano, 2018)
  • Another Point of View, Bilal Alkhatib (Palestina, 2019)
  • Gaza Footbullet, Iyad Alasttal (Palestina, 2020)
  • Bethlem 2001, Ibrahim Handall (Palestina, 2020)
  • Mariam, Dana Durr (Palestina, 2020)
  • The Present, Farah Nabulsi Palestina, 2019

 

 

 

Skip to content