Al fine di valorizzare il corposo patrimonio di manifesti cinematografici originali custoditi nella propria sede, la Mediateca Regionale Pugliese propone la rassegna “I Colori del Cinema”. Si tratta di un viaggio nel cinema di genere attraverso Masterclass, Proiezioni e Incontri con autori e noti critici nazionali e internazionali. I manifesti e le locandine cinematografiche, note anche come affiche, vedono sempre di più accrescere il proprio valore sia all’interno della storia della settima arte, che come vere proprie opere d’arte, oltre a rappresentare un pezzo importante della storia del cinema.

 

Per “I Colori del Cinema”, la Mediateca ha colto l’occasione per coinvolgere il maestro Renato Casaro, tra i più grandi pittori e illustratori del cinema italiano, il cui valore artistico ha oltrepassato i confini europei. Grazie al prezioso supporto del Maestro trevigiano, del quale la Mediateca possiede numerose opere a sua firma, si è pensato di intraprendere un viaggio che condurrà i partecipanti dal Manifesto al Film. Per l’occasione, Renato Casaro ha realizzato in esclusiva il disegno della locandina del ciclo dei quattro appuntamenti.

 

“I Colori del Cinema”, dunque, prevede tre Masterclass condotte da diversi critici cinematografici e saggisti, moderati dal critico cinematografico Luigi Abiusi, e una serata conclusiva in omaggio a Renato Casaro. Ogni appuntamento prevede l’esposizione di alcuni Manifesti scelti e rappresentativi del tema trattato.

 

S’inizia, venerdì 19 alle 18, con “La Fantascienza”, una Masterclass con protagonista Davide Di Giorgio (duels.it). A seguire la proiezione del film “Godzilla” di Hishiro Honda (Giappone, 1954).

 

Si prosegue, mercoledì 24 alle 18, con la Masterclass sul tema “Il Cinema di Genere” condotta da Massimiliano Martiradonna (Dikotomiko). A chiudere il secondo appuntamento la visione del film “Inferno rosso. Joe D’Amato sulla via dell’eccesso” di Manlio Gomarasca e Massimiliano Zanin.

 

L’ultima Masterclass, venerdì 26 alle 18, è dedicata al tema “L’Horror”, con Anton Giulio Mancino (Cineforum). Chiusura affidata alle immagini del film “Quella villa accanto al cimitero” di Lucio Fulci.

 

La rassegna si chiude, venerdì 3 dicembre alle 18, con una serata dedicata a Renato Casaro. In programma la proiezione del documentario “L’ultimo uomo che dipinse il cinema di Walter Bencini sulla vita e la carriera di Casaro. A seguire una conversazione con Renato Casaro, Walter Bacini, Luigi Abiusi, Davide Di Giorgio, Massimiliano Martiradonna e Anton Giulio Mancino.

 

La rassegna è realizzata dalla Fondazione Apulia Film Commission nell’ambito del progetto “Mediateca Regionale” a valere su risorse del Bilancio autonomo della Regione Puglia, Assessorato Cultura, Tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo e Impresa turistica. Per informazioni e prenotazioni potete inviare una e-mail alla casella di posta elettronica info@mediatecapuglia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content