Cinema fantasy e laboratori sul documentario in Mediateca Regionale Pugliese

terre-di-mezzo_banner

Tra studi sul cinema fantasy e di fantascienza e il laboratorio dal basso sul documentario, la settimana nella Mediateca Regionale Pugliese gestita da Apulia Film Commission si annuncia ricca di appuntamenti diversi.

Lunedì 23 alle 18.30 sarà presentato il libro “Terre di mezzo_poetiche e metafore da Avatar al Signore degli anelli” di Giuseppe Grosso.  Barese, laureato in sociologia, Giuseppe Grosso ha lavorato come autore radiotelevisivo e copywriter. Attualmente collabora come critico cinematografico con la testata online mymovies.it. Nel suo libro, che sarà presentato dal critico cinematografico Leonardo Gregorio, l’autore parte dal concetto cinema è una “terra di mezzo” tra reale e fantastico: “in questo territorio ibrido” si piega nella quarta di copertina “Il Signore degli Anelli e Avatar si sono imposti come due fenomeni del raccontare e del vedere, due storie epiche e fantastiche con il gusto per l’innovazione estetica, ma sempre legate all’etica della tradizione. Fantasy e fantascienza si riscoprono generi lontani nelle epoche messe in scena, ma simili nel recupero di solide basi narrative orientate al passato. Peter Jackson e James Cameron non hanno solo girato dei film, ma creato dei mondi, dato forma alla fantasia e sostanza all’immaginario collettivo”.

Passando al laboratorio dal basso, dopo la fase più strettamente teorica e preparatoria dei giorni scorsi, il percorso sul cinema documentario INPUT/OUTPUT  DOC – curato dall’associazione Sinapsi Produzioni partecipate in collaborazione con il Collettivo 14fps – entra nel vivo del suo programma: a partire da lunedì 23 infatti i partecipanti saranno coinvolti in attività pratiche e laboratoriali sui loro progetti filmici. Dove poter reperire i fondi per il proprio progetto? Come organizzare un piano di lavorazione? Da dove partire per la formulazione di un business plan? Questi e tanti altri interrogativi saranno sciolti durante le prime lezioni della settimana con ospiti di eccezione come Paul Pauwels (EDN), Silvia Sandrone (Antenna Media Torino), Angelo Rindone (Produzioni dal basso) e tanti altri: il programma dettagliato si può trovare su www.iodoc.weebly.com.

Il laboratorio si chiuderà con due giornate dedicate interamente a sessioni pratiche di pitching con Stefano Tealdi ed Edoardo Fracchia, organizzatori del forum sul documentario Documentary in Europe , che si svolge annualmente a Bardonecchia.

Il laboratorio intende così concludere un percorso di formazione specializzata volta a fornire un concreto sostegno imprenditoriale ai giovani filmmaker perché possano affacciarsi nel mondo del documentario  con un progetto filmico, discusso nel corso delle lezioni, subito spendibile nei circuiti nazionali ed internazionali di settore.

Lascia un commento