loghi_footer

Una settimana fra musica e cinema di qualità in Mediateca Regionale Pugliese. La nuova struttura, gestita da Apulia Film Commission e attiva da poco meno di due mesi, ospiterà due diversi appuntamenti musicali, martedì 7 e giovedì 9, e la seconda sezione della rassegna “Registi fuori dagli sche(r)mi #2” curata da Uzak e CaratteriMobili questa settimana dedicata al regista Todd Solondz. Inoltre questa settimana si chiude il ciclo “Oshima: il rito, la rivolta” dedicato al grande autore giapponese.

 

Venendo agli appuntamenti musicali, martedì 7 maggio alle 19 ci sarà la presentazione del video “Cadevo” della band pugliese Il Guaio, realizzato da Vertigo Imaging e prodotto da Abbinante produzioni, con il patrocinio di Puglia Sounds, mentre giovedì 9 alle 20.30 sarà la volta dello showcase “Jump in the dark” promosso dall’associazione culturale Tarantola e dall’associazione Eticarte Wave Ahead.

“Jump in the dark” è un progetto di improvvisazione musicale che nasce da un’idea di Gianni Cellammare, E.R.Epifania            , Mimmo Galizia, Tony Cazzotti, Ambrogio Palmisano,

Manlio Epifania: i sei artisti/musicisti, ciascuno con la propria specifica competenza,  hanno deciso di dedicare il loro lavoro ai temi dell’ambiente e della sua tutela. Su questa scia nella presentazione di giovedì 9 in Mediateca (che sarà poi replicata il 23 maggio) hanno deciso di “commentare” con la loro musica e con i loro strumenti, in presa diretta e puntando solo sull’improvvisazione, le immagini a tema quali acqua, fuoco, aria e terra. I quattro elementi saranno proiettati ad alternanza sullo schermo della saletta della Mediateca e a partire dalle immagini saranno estemporaneamente interpretati dalla musica, ma anche da illustratori, poeti e creativi, come in una sorta di jam session

 

 

L’evento/performance che si terrà quindi in Mediateca Regionale Pugliese viene inserito in un percorso che porterà in giro per luoghi contenitore e/o di esposizione per le arti popolari contemporanee ed avrà luogo replicando e di volta in volta rinnovandosi, così come già avvenuto presso laboratori dell’associazione.

 

 

Inoltre mercoledì 8 maggio una vera e propria maratona di chiusura per la retrospettiva su Oshima.

In concomitanza con l’uscita dello “Speciale Oshima” sulla rivista Uzak, con una anticipazione anche del prossimo aggiornamento per la storica collana del Castoro, si chiude in Mediateca la retrospettiva dedicata al maestro giapponese che ha già visto durante il BiF&st anche la partecipazione di Enrico Magrelli. In programma i titoli successivi a “L’Impero dei Sensi” e due documentari: un primo sui cento anni di cinema giapponese dello stesso Oshima e uno del figlio di Rossellini che lo intervista per la RAI. I film in programma, a partire dalle ore 10,30 in poi, saranno “L’impero della passione”, “Furyo” con David Bowie e Sakamoto, “Max mon amour” il film che lo stesso regista presentò a Bari nel 1986 e “Gohatto” il capolavoro con cui conclude la sua carriera per affrontare una lunga malattia.

 

Infine venerdì 10 comincerà il ciclo di “avvicinamento” a Todd Solonz, il secondo regista ospite della rassegna “Registi fuori dagli sche(r)mi #2” che sarà poi a Bari il 14 maggio. Venerdì alle 16.00 sarà proiettato il film “Welcome to the Dollhouse” (1995), alle 18.00 si terrà l’incontro “Introduzione a Todd Solondz” e infine a seguire la proiezione di “Happines” (1998).

 

La Mediateca è un’ Iniziativa cofinanziata dal FESR – Azione 4.3.1.

Info www.mediatecapuglia.it

 

 

Shinya Tsukamoto e Alejandro Jodorowsky nella settimana della Mediateca Regionale Pugliese

Due grandi personalità del cinema mondiale, due immaginari potenti e dalle visioni allucinate sono presenti questa settimana a Bari tra la MEDIATECA REGIONALE PUGLIESE e il CINEPORTO.

Read More

“Bring your movie_condividi il tuo minuto di cinema preferito”

Inaugurazione Mediateca regionale pugliese

Giovedì 7 marzo h 18.00

Read More


1 4 5 6 7
Fondazione Apulia Film Commission , Bari - c/o Fiera del Levante, Lungomare Starita 1, 70132 | P.I. 06631230726